Chi Siamo

La ditta nacque ad Orbassano nel 1954 quando Riccardo Stroppolo e Teresa Lussiana decisero di avviare la produzione di calze in cotone, lana e nylon per donna e uomo.In pochi anni si sviluppò l’attività e vennero inseriti una decina di collaboratori dato che la lavorazione richiedeva molta manodopera. Nel 1969 subentrò nella gestione dell’attività il figlio  Attilio Stroppolo, in seguito alla morte del padre, che  portò avanti il calzificio affiancando la madre Teresa. Nel 1990 Attilio decise di chiudere la produzione di calze e di trasformare la ditta in un’azienda commerciale di vendita all’ingrosso sempre nell’ambito dell’intimo insieme alla moglie Mara Trombini.
Alla fine del 2010 dopo quarant’anni di attività gestita con dedizione e spirito imprenditoriale Attilio chiude la ditta Stroppolo Attilio.
All’inizio del 2011 nasce la società Calze Stroppolo SAS formata da 3 soci: la figlia Daniela Stroppolo, il nipote Fulvio Fossati e l’amico William Catalano.